POLINESIA Francese

Notizie e aggiornamenti

NOTIZIE UTILI:

Italiani in POLINESIA, 9 Marzo, 2019

Di seguito alcune notizie utili provenienti dai notiziari e telegiornali di Tahiti e isole. Selezionate in base all'interesse di chi vuole andare in vacanza nelle isole polinesiane o ancor meglio andarci a vivere!

 

 

4 Giugno 2014. È stato confermato a Tahiti il primo caso di chikungunya nella Polinesia francese. Si tratta di una persona residente ad Arue che ha manifestato i sintomi dopo essere arrivata dal Guadalupe dove avrebbe a quanto pare contratto la malattia contagiosa. Trasmessa dalle zanzare Aedes aegypti, la chikungunya presenta sintomi come febbre alta, dolori molto forti alle articolazioni sopratutto alle estremitá, associato a rigiditá e dolori muscolari. Non è prevista la quarantena per eventuali nuovi casi. Comunque il sistema sanitario ha iniziato subito una disinfestazione in alcune zone a rischio per uccidere eventuali larve. Sono state date istruzioni chiare su come comportarsi... lire la suite...

 

 

3 Gennaio 2014. Sono state modificate dal 1 Gennaio 2014 le tasse di contribuzione per il piano pensionistico e medico-assicurativo. In linea generale si tratta di un'aumento di circa l'1% (vedere la tabella di riferimento 2013,2014). Ad esempio, per coloro che contano con un reddito superiore a 100.000 Fcfp (€ 838,00), la tariffa è di 19.48% (Tranche A pensionamento: 18.15% + FSR: 0.33% + FSR unico: 1%). A seguito di questa variazione del tasso, un ordine di entrate aggiuntive sarà trasmesso per posta. lire la suite...

 

 

26 Aprile 2014. Sono in aumento i casi di dengue in Polinesia Francese: venerdì l'ufficio di sorveglianza sanitaria ha evidenziato 67 casi confermati. 6 in più rispetto alla scorsa settimana a Tahiti e Moorea. In particolare, l'epidemia è ora presente nelle Tuamotu. Tre nuovi casi (uno confermati e due probabili) sono stati segnalati a Rangiroa durante questa settimana. Un totale di 65 casi autoctoni sono stati confermati. Secondo l'Ufficio di sorveglianza sanitaria, l'attività sindromica rimane comunque bassa e non preoccupante se confrontata con i dati di altri paesi tropicali. Non si segnala nessun caso con decorso letale. lire la suite...

 

 

15 Marzo 2014. Taiaro é il primo atollo della polinesia francese ad essere stato scelto dall'UNESCO come riserva della "Biosfera". Si trova nelle Tuamotu ed è abitato dai soli guardiani dell'isola (beati loro!). La laguna è completamente chiusa é non da vie d'accesso alle imbarcazioni, se non attendendo le onde piú alte o passando la barriera a piedi con la bassa marea. Il proprietario, William Robinson l'ha acquistata nel 1972. Già nel 1977 L'UNESCO l'aveva scelta come riserva della biosfera. L'isola è rimasta incontaminata. Ora la direzione dell'ambiente ha organizzato un'equipe di specialisti per fare un'inventario del suo patrimonio naturale e culturale. lire la suite...

 

 

23 Ottobre 2013. "Welcome Home – Haere mai ra". Il presidente della polinesia ha proposto l'idea di un'alloggio gratuito (Couch surfing) per i turisti che visiteranno la Polinesia francese. "Il nostro paese ha la reputazione di essere troppo caro. Tahiti è bella, dicono, è piú bella delle Hawaii, ma è veramente troppo cara. Allora come combattere questa reputazione che non mi è mai piaciuta? Ebbene faccio appello alla popolazione per mettere a disposizione delle piccole camere della propria casa a favore dei turisti..." commenta Temaru. In questo modo, dice, abbattiamo il costo dell'alloggio ed i turisti sono piú rilassati nello spendere in altri settori come la ristorazione e la cultura... lire la suite...

 

 

20 Agosto 2013. Alcune delle dichiarazioni pronunciate da Oscar Temaru (per la quinta volta presidente della Polinesia francese) all'intervista sul canale televisivo 'Polynesie 1ere'. Parlando del turismo: "C'era un tempo in cui la compagnia AOM portava i turisti da noi, la Corsair veniva da noi ed anche la PAN AM e la Qantas. Ora non vengono piú a seguito di una politica condotta nel nostro paese per diversi anni..." inoltre aggiunge: "abbiamo trovato dei compratori per il Sofitel, sono russi e non sono interessati a fare dei casinò..." "Le mete di Tahiti sono conosciute senza i casinò, il giorno che ci sarà un casinò a Tahiti allora arriverà la miseria, sarà la vera povertá!" Ha affermato inoltre di essere contro il matrimonio omosessuale e lo sarà sempre.... lire la suite...

 

 

10 Aprile 2013. Indenizzazione delle vittime degli esperimenti nucleari effettuati dalla Francia in Polinesia nel trentennio dal 1966 al 1996. Il 21 febbraio 2012, a Parigi, M . Longuet, ministro della Difesa ha presentato un nuovo decreto destinato a riparare i "limiti maldestri del decreto di attuazione della legge precedente che ha fornito un risarcimento "Morin" quasi nullo. Solo quattro vittime sono state compensate dei 417 file di recensione e 120 000 euro sono stati concessi, il 1.2% di 10 milioni di euro per il 2011. Siamo ancora in attesa del nuovo decreto. "In uno spirito di rigore e di giustizia", il nuovo decreto aggiungerà quattro nuove malattie (soprattutto tumori del sistema del sangue) e ampliare la portata geografica delle aree del atollo di Hao e di Tahiti... lire la suite...

 

 

01 Gennaio 2012. CHIUSURA DEL SITO TAHITIPRESSE. L'accesso al sito web Tahitipresse (dal quale fornivamo traduzione sulle principali notizie) non è piú disponibile dal 1 gennaio 2012. Il governo annunciò a settembre 2011 la chiusura dell'Agenzia di stampa Tahitiana. Sono mancati i fondi per mantenere il servizio in funzione checontava ormai di piú di un milione di lettori all'anno. I link del nostro sito sotto riportati porteranno ahimè ad una pagina inesistente. Comunque d'ora in poi ci affideremo all'informazione Polinesiana con il sito: www.tahiti-infos.com

 

 

17 Novembre 2011. Fréderic Péchenard, direttore generale della Polizia Nazionale, ha dipinto un quadro "molto soddisfacente" dopo la sua prima visita in Polinesia francese. Oltre alle specifiche geografiche di questo territorio che si estende su una superficie vasta come l'Europa, Fréderic ha notato un maggiore rispetto per la Polizia in paragone alle metropoli. Un'altro dettaglio polinesiano, non vi è traccia della "criminalità organizzata". Intervista... lire la suite...

 

 

18 Ottobre 2011. Le ilazioni della stampa internazionale sul caso Stefan Ramin, il turista tedesco scomparso da una settimana nelle isole Marchesi, ha portato il procuratore della Repubblica, José Thorel, a rettificare con fermezza la questione. "Il cannibalismo non dovrebbe essere stato menzionato, è una pazzìa", ha dichiarato e non comprende come sia stato anche solo preso in considerazione. lire la suite...

 

 

30 Settembre 2011. Il governo della Polinesia francese ricorda, in un comunicato, que la TEEI, tassa sui prodotti elettrici importati, entrerà in vigore il 1º ottobre, a partire da sabato. La TEEI sarà vincolata dal FRPH (fondi che regolarizzano i prezzi degli idrocarburi) per poter cosí compensare in parte le spese legate ai carburanti utilizzati per la produzione di elettricità. lire la suite...

 

 

29 Settembre 2011. "A partire dall'inizio dell'anno, le importazioni sono leggermente diminuite in rapporto con il 2010. Mentre le esportazioni locali hanno avuto un'ulteriore crescita grazie a due prodotti di punta: le perle e il miracoloso noni (nonu, Morinda Citrifolia)" indica l'ISPF (Istituto delle statistiche della Polinesia francese). Molti altri prodotti hanno avuto un'aumento di quantitá e prezzo di esportazione. lire la suite...

 

 

8 Settembre 2011. Organizzato dalla giovane Federazione di coimprenditori della Polinesia (FEP), Il 1º salone "Je produis local" (io produco localmente) ha aperto le sue porte mercoledí. Oltre all'artigianato, la musica, l'editoria e i succhi di frutta, un'altro stand attira l'attenzione: è quello di Moetini Moutame, giovane agricoltore di Raiatea, specializzato nell'agricoltura biologica in particolare l'insalata. Intervista. lire la suite...

 

 

10 Agosto 2011. La strada costiera che è andata distrutta al km 43,8 dopo un crollo a seguito dell'alluvione nella notte del 8 e 9 Maggio, nel comune associato di Puohine (comune di Taputapuatea), sull'isola di Raiatea, è stata ricostruita e riaperta alla circolazione. Vedi notizia del 9 Maggio 2011. Il lavoro è stato eseguito in anticipo rispetto alle previsioni. Il tutto è durato 3 settimane con un costo di 10 milioni di CFP (83.500 € circa) lire la suite...

 

 

8 Luglio 2011. Nel quadro delle loro competenze sulla preservazione del patrimonio naturale dell'atollo di Tetiaroa, l'associazione Conservation Tetiaroa ha organizzato in congiunto con il Servizio di sviluppo rurale (SDR) e la Direzione dell'Ambiente (DIREN), una missione di ricerca nella speranza di ritrovare delle antiche piante presenti su Tetiaroa ma que sarebbero a tutt'oggi estinte dall'atollo. Inoltre verranno reintrodotti altri arbusti protetti in via d'estinzione. lire la suite...

 

 

27 Maggio 2011. Il ministro delle Risorse marine, Temauri Foster, è stato a Parigi la settimana scorsa, per incontrare gli addetti al settore delle energie rinnovabili. A seguito della rimozione della defiscalizzazione del settore fotovoltaico, l'idroelettrica sembra essere il tipo di energia rinnovabile piú appropiata per la Polinesia francese. Qui accolto da Frédéric Martin, GDF Suez, direttore degli uffici internazionali oltre mare, cha ha convalidato la scelta del sviluppo idroelettrico in Polinesia. lire la suite...

 

 

27 Maggio 2011. Dopo cinque mesi dall'incendio che lo scorso 16 dicembre aveva distrutto la loro casa, le famiglie Kokovi e Pihahuna, si sono viste mettere in mano le chiavi delle loro nuove case, questo venerdí, dallo stesso presidente Oscar Temaru. Due case costruite da OPH, il servizio Polinesiano per l'habitat sotto l'intervento urgente dettato dal decreto in caso di sinistri. Poema Kokovi è gioiosa di poter alla fine riavere un luogo sano per lei, suo marito e i suoi 7 figli. lire la suite...

 

 

9 Maggio 2011. Per il terzo mese consecutivo, il numero dei turisti che visitano la Polinesia francese è in aumento, confrontando i dati con l'anno precedente. Il totale dei visitatori nel mese di Febbraio é stato di 11.038, un'incremento del 13,4% rispetto ai 9.730 di Febbraio 2010. Costante aumento dei visitatori nord-americani che prediligono alloggiare negli hotel. La media di permanenza nel suolo polinesiano è di 13,2 giorni. lire la suite...

 

 

9 Maggio 2011. Si é evitato per poco un dramma sul distretto di Puohine, nella costa orientale di Raiatea. A seguito delle forti piogge dei giorni scorsi, 60m di strada sono crollate sotto le ruote di un Bus que stava andando a prendere dei bambini. Sopratutto tanta paura per i quattro passeggeri e l'autista que sono riusciti a scendere dal veicolo in tempo. Ulteriori disagi si sono verificati sulle isole Sotto-vento, successivamente, a causa delle forti piogge alluvionali. lire la suite...

 

 

15 Aprile 2011. Ogni anno, i fenomeni metereologici di notevole forza mietono alcune vittime in Polinesia Francese. L'anno scorso durante la stagione delle piogge quattro bambini sono morti annegati a Faa'a. Anche i fulmini hanno ucciso diversi serfisti gli anni precedenti. A fronte di questi drammi, l'Alta Commissione e il Météo France metteranno in funzione un nuovo sistema di vigilanza metereologica a beneficio di tutta la polinesia francese. lire la suite...

 

 

11 Marzo 2011. A seguito dello Tsunami di magnitudo 8,9 avvenuto in Giappone, è stata messa in allerta tutta la Polinesia Francese. Sono state evacuate in ordine di precedenza le coste di Huahine, Tahiti ,Moorea, le Australi e le Marchesi. Liberate le scuole a Papeete. Le sirene hanno avvisato la popolazione in tutte le coste nelle ore critiche dell'arrivo dell'"onda". Alla fine nessun danno e nessuna vittima, si è registrato solo un'aumento del livello dell'acqua di 60 cm. lire la suite...

 

 

9 Febbraio 2011. La 10ª edizione del salone della bigiotteria d'arte polinesiana ha aperto le porte questo mercoledì al pubblico. I circa 40 espositori selezionati e riconosciuti per la loro bravura e qualità di lavoro, presentano i loro pezzi piú belli fino all'11 Febbraio. Un'ottima occasione per trovare qualche oggetto delizioso da regalare alla propria amata o da regalarsi (se abitate in Polinesia!). la galleria di foto...

 

 

26 Gennaio 2011. Il settore fotovoltaico ha vissuto un fine d'anno particolarmente agitato. Le decisioni prese dallo stato sulle esenzioni fiscali di questi impianti, la messa in discussione dei requisiti necessari per la vendita di energia prodotta e i problemi per le autorizzazioni all'installazione, hanno dato molto su cui lavorare e discutere. Il punto su questa situazione delicata -> lire la suite... e il nuovo progetto pubblico per lo sviluppo fotovoltaico -> lire la suite...

 

 

23 Dicembre 2010. "Siamo ben lontani dal far rivivere le imprese, si accentuano le misure e i prelievi fiscali, penalizzando cosí le imprese locali già fortemente vulnerabili" ha stimato Luc Tapeta nella Lettera del 24 Dicembre scritta ai Datori di lavoro. "A questo si aggiunge un'instabilità abilmente mantenuta da una piccola minoranza che ha lo solo scopo di diventare 'califfo al posto del califfo' con conseguenze disastrose per la popolazione". lire la suite...

 

 

20 Dicembre 2010. Il ministro della solidarietà e della famiglia, Teura Iriti, pensando alla situazione delle donne in Polinesia, ha presentato Lunedì alla stampa un certificato sanitario per aggressione e molestie. Verrà distribuito gratuitamente in tutte le strutture ospedaliere della Polinesia Francese. Le donne continuano ad essere le principali vittime di agressione e molestie sessuali domestiche in Polinesia. lire la suite...

 

 

9 Dicembre 2010. Necessaria la riforma agraria in Polinesia Francese. Per oltre 200 anni una situazione complessa e irrisolta riguardante la terra polinesiana. Ha impedito nel corso del tempo uno sviluppo coerente sotto l'aspetto sociale ed economico. Di chi è il suolo Polinesiano? Un gruppo organizzato dal ministro Tearii Alpha, si è spostato in viaggio per quattro mesi fra Tahiti e Moorea per informare e tastare il polso della popolazione nel quadro della riforma avviata dal ministro. Sabato presso l'Università ci sarà una conferenza-dibattito. lire la suite...

 

2 Dicembre 2010. La direzione doganale della Polinesia Francese ha effettuato Giovedì una massiccia distruzione di merci contraffatte che rappresentano un valore di mercato di 120 milioni di CFP. Un'operazione avvenuta senza intoppi a seguito della riunione svoltasi con il CCISM e le dogane-imprese dal tema: "Agire insieme contro la contraffazione". lire la suite...

 

 

3 Novembre 2010. Nella riunione del 3 novembre, il Consiglio dei Ministri ha approvato il progetto di legge per l'attuazione di un regime fiscale semplificato per le imprese molto piccole (SOHO), presentata da Teva Rohfritsch, ministro della riconversione economica. Le piccole imprese che non superano i 17.000€ di fatturato annuo, non avranno nessuna tassazione nè obbligo di fare una denuncia dei redditti, solo il pagamento di una tariffa fissa annua di soli 210€ !! leggi il seguito in italiano (molto interessante per aprire un'attività)...

 

Oli est le dernier cyclone à avoir touché la Polynésie française, le 5 février, en passant sur Tubuai (Australes) avec des rafales mesurées à 180 m/h. Carte Météo France. Photo : D.R.-Tahitipresse

 

21 Ottobre 2010. Come di consueto, il servizio meteo Francese in Polinesia Francese ha presentato le prospettive per la stagione estiva in anticipo. Per quest'anno, Mètéo France prevede un'attività dei cicloni tropicali del 24%. Il rischio aumenta al 36% se consideriamo anche i moderati e forti fenomeni di bassa pressione. La piú elevata attivitá ciclonica si prevede nel mese di febbraio come ogni anno. Comunque sará una stagione calda con un lieve fattore di rischio. lire la suite...

 

27 Settembre 2010. Se volete conoscere ogni dettaglio della Polinesia Francese ecco a voi l'ENCICLOPEDIA del PATRIMONIO POLINESIANO. C'è proprio tutto: monumenti naturali, riserve naturali, siti storici e pittoreschi, siti archeologici, siti insoliti e leggendari, alberi e piante rimarchevoli e city tour. Il tutto catalogato in piú di 1.400 fiches. Dove si compra? Non serve! È on line, basta andare su WWW.TAHITIHERITAGE.PF lire la suite...

 

13 Settembre 2010. Il gabinetto si è riunito in una sessione speciale Lunedi, sotto la presidenza di Gaston Tong Sang. Ha autorizzato il finanziamento di uno studio per la fattibilità riguardo l'installazione di una centrale termica di mare nella Polinesia francese. Questa operazione è condotta da una società polinesiana che è specializzata nel settore delle energie rinnovabili, in collaborazione con... lire la suite...

 

2 Settembre 2010. Progetto sulla "legge del paese" relativo alla politica energetica della Polinesia francese e la gestione dei rifiuti per i prossimi venticinque anni. I due temi principali discussi durante il Consiglio dei ministri di Mercoledì hanno coinvolto due punti importanti della dinamica dello sviluppo durevole, che vuole istituire il governo. Fra i vari obiettivi quello che almeno il 50% della produzione di elettricità nel 2020 sia di tipo "verde", lo sviluppo ininterrotto dell'energia termica e l'obbligo di offrire sistemi basati su energie rinnovabili, totali o parziali. lire la suite...

 

18 Agosto 2010. Creato in maggio da parte dei rappresentanti delle proprietà dell'attore Marlon Brando, della società Pacific Beachcomber che diede origine al progetto dell'hotel ecologico The Brando, l'associazione Tetiaroa Society il cui presidente è lo stesso Teihotu Brando, figlio dell'attore, mira ad incoraggiare la conservazione dell'atollo che era di proprietà di Marlon, attraverso l'istruzione, la conservazione e la ricerca. L'attore acquistò l'atollo dal comune di Arue nel 1966 e ci visse fino al 1990. lire la suite...

 

28 Luglio 2010. Il Consiglio dei ministri si è riunito Merc. 28 luglio, con il pres. Gaston Tong Sang. Tenuto conto del cambio dei costi di approvvigionamento (valuta del dollaro, l'euro e dei valori CAF), il governo si è visto obbligato a procedere al rincaro degli idrocarburi dal 1º agosto. Il prezzo della benzina sale a 150 CFP/litro (1,26 €uro/litro). È stato effettuato anche un'aumento dei prezzi di riferimento per l'energia elettrica di +1,44 CFP/kWh (4,5%), modificando cosí il prezzo di riferimento di 31,89 CFP/kWh a 33,33 CFP/kWh (0,28 €uro/kWh). lire la suite...

 

26 Luglio 2010. Dopo quattro giorni in Polinesia Francese, più precisamente a Bora Bora, sua Eccellenza reale, il principe e uomo d'affari saudita, Alwaleed Bin Talaal, il piú ricco del "mondo arabo", è stato ricevuto lunedí dal presidente Gaston Tong Sang. "Siamo venuti a vedere se ci sono possibilità di investimento in altri hotel a Bora Bora", ha detto il principe saudita che possiede già, insieme a Bill Gates, la catena "Four Saisons". lire la suite...

 

2 Luglio 2010. Il 2 luglio 1966, è stato effettuato il primo esperimento nucleare francese in Polinesia Francese, sull'atollo di Mururoa. Quaranta quattro anni dopo, hanno assistito solo una decina di persone all'inaugurazione di una mostra sul tema, "In nome della bomba" nella hall dell'Assemblea. Questa mostra ha l'obiettivo di "sensibilizzare la coscienza", soprattutto dei giovani. lire la suite...

 

29 Giugno 2010. Nel tardo pomeriggio, ha avuto luogo a Faa'a la tradizionale cerimonia organizzata dagli indipendentisti per ricordare la data del 29 giugno, "giorno di lutto" per loro in quanto Tahiti é stata 'annessa' alla Francia nel 1880. Un'opportunità per Oscar Temaru di far notare la possibilità di portare a undici il numero dei collegi elettorali nella riforma del voto. "Dividere per Regnare", afferma il leader di Tavini Huiraatira. lire la suite...

 

21 Giugno 2010. Nella sua edizione del 16 Giugno 2010, il settimanale nazionale L'Express, noto per la sua lista di noti ospedali, ha distinto il Centro Ospedaliero della Polinesia francese per la sua capacità di gestire le cure ai pazienti lire la suite...

 

 

10 Giugno 2010. La formazione e l'assunzione degli insegnanti sta subendo profondi cambiamenti. Le università si stanno organizzando per mettere il loro sistema di insegnamento in linea con questi sviluppi. A tal proposito, l'Università della Polinesia francese presenta una novità per l'anno accademico 2010. lire la suite...

 

>

5 Giugno 2010. Come da tradizione, l'apertura dell'Heiva i Tahiti ha avuto luogo all'interno dell'Espace Paofai a Papeete. Quest'anno, Heiva Nui è stata introdotta facendo rivivere vecchie cerimonie, ma sopratutto lasciando a Janine Maru Ara la coreografia di uno spettacolo con 300 artisti, eseguita con passi di danza che non erano stati presentati dagli anni '60. Un'occasione rara. lire la suite...

 

4 Giugno 2010. Venerdì mattina il consiglio di amministrazione del Fondo di previdenza sociale si è riunito per eleggere il suo presidente. Non sorprende che Moana Tataratà è stato riconfermato come Presidente del Consiglio con 12 voti a 16. I suoi obiettivi restano gli stessi: stabilire rapidamente la riforma della protezione sociale e ricostituire il deficit di 15 miliardi di XPF. Le prime misure potrebbero avere effetto da Gennaio 2011. L'intervista. lire la suite...